Tuttolibri e La lettura si occupano di Assassinio sul Cervino

Week-end sotto i riflettori della stampa specializzata per il nostro romanzo Assassinio sul Cervino di Glyn Carr.
Sabato 12 gennaio l'inserto Tuttolibri de La Stampa ci ha dedicato un ampio articolo a sette colonne firmato dal professor Paolo Bertinetti, noto studioso di letteratura inglese, dal titolo A Zermatt o sulle cime del Galles, l'assassino non ha vie di fuga.

«La trovata originalissima di Glyn Carr è quella di far sì che il suo attore/detective nella preparazione o nel corso delle sue imprese alpinistiche si imbatta in un delitto. Le circostanze logistiche fanno sì che il numero degli indiziati sia tutto sommato limitato. E così, come il sedentario Hercule Poirot di Agatha Christie si ingegnava a trovare l'omicida tra gli occupanti di un vagone ferroviario o di una casa di campagna isolata, allo stesso modo il dinamico Lewker si trova a dover individuare il colpevole tra il ristretto gruppo di persone che la passione per la montagna ha riunito in uno spazio limitato ma dinanzi ad uno sfondo immenso, come nel caso di Assassinio sul Cervino, che l'editore Mulatero ha appena pubblicato nella scorrevolissima tradduzione di Paola Mazzarelli», scrive tra le altre cose il recensore.
E sul finale il professor Bertinetti aggiunge: «Un libro da leggere, con gusto raddoppiato per chi ama la montagna».

Domenica 13 è stato l'inserto La Lettura del Corriere della Sera a dedicare un trafiletto in testata allo stesso romanzo. Roberto Iasoni, che ha firmato la recensione dal titolo Mani in alto, lo definisce «Un capolavoro».


È di nuovo disponibile il numero 1 di Alvento

L'incredibile successo del numero 1 di Alvento, la nostra nuova rivista di ciclismo diretta da Emilio Previtali, aveva fatto sì che le scorte in magazzino andassero completamente esaurite. Così siamo stati costretti a ristampare questo mitico numero 1, viste le tantissime richieste di chi non è riuscito ad acquistarlo in tempo. La ristampa sarà disponibile esclusivamente sul nostro store on line a partire dal 20 gennaio. Per chi volesse ordinarlo, è già possibile farlo, anche in abbinamento all'abbonamento o al numero 2.


Prima ristampa per Sciatori di Montagna di Giorgio Daidola

Il primo volume della collana Radici, Sciatori di Montagna di Giorgio Daidola, è in questi giorni in ristampa. Per tutto il 2018 è stato costantemente nelle primissime posizioni di vendita per quanto riguarda la sezione sci e montagna di tutti i principali store on-line e librerie. A breve disponibile per la distribuzione e per gli ordini on-line la ristampa.


In uscita in Italia Sky Runner di Emelie Forsberg

Novità in uscita in primavera nella nostra collana frì [FREE]: Sky Runner di Emelie Forsberg. Uscito in Svezia la scorsa estate, pubblicato dall'editore svedese Gawal Forlag, anche in lingua inglese. Si tratta di un interessantissimo libro, che spazia dalle esperienze personali di una delle più forti atlete della corsa in montagna ai suoi metodi di allenamento, dal suo particolare stile di vita e di alimentazione alla filosofia con cui affronta il tutto. Grafica bellissima, foto eccezionali (un autore d'eccellenza per tutte le foto, il compagno di Emelie, il campionissimo Kilian Jornet), tanti consigli, tabelle, ricette. La traduzione è stata curata da Claudio Primavesi, direttore della rivista Skialper.